Pittore⤵︎   Cronologia

PAGINA IN COSTRUZIONE

1958
Nascita

Nasce a Molfetta, figlio di Leonardo e Mariantonia Lazzizzera

1964 - 1969
Scuola Elementare Statale "Cesare Battisti", Molfetta
1969 - 1972
Scuola Media Statale "S. Domenico Savio", Molfetta
1971
Avvio della pittura

Riceve in dono da sua madre un cavalletto da campagna, una cassetta con colori a olio, una tavolozza e diverse tele. Avvio della pittura a olio.

1972 - 1976
Liceo Artistico Statale "G. De Nittis", Bari
1975
Il primo studio, Molfetta
Ignazio Gadaleta, Autoritratto, 1976, olio su tela, 18 x 24 cm

Dopo aver frequentato per tre anni lo studio del giovane pittore Michele Paloscia (dal quale riceve i primi insegnamenti), al momento del trasferimento di Michele a Bergamo, ne rileva lo studio di Via Macina 69, 3° piano. Già dal 1972 frequenta i pittori molfettesi anziani (Leonardo Minervini, Salvatore Salvemini, Tonino Nuovo, Franco Poli) e giovani (Natale Addamiano, Gaetano Grillo, Paolo Lunanova). Comincia ad esporre e vendere con regolarità, a Molfetta, presso la Galleria Il Cavalletto di Franco Valente.

1976 - 1980
Accademia di Belle Arti, Bari

Studia Pittura con Roberto de Robertis e con Richard Anthoj. Frequenta Mimmo Conenna, Nicola Carrino, Fernando de Filippi, Pietro Marino.

1977
Premio Lubiam, Mantova

Vince il Premio Lubiam (premio-acquisto di £ 500.000) con il dipinto Mistero e poesia di un muro. Mostra dei migliori allievi delle Accademie di Belle Arti italiane e inglesi (Sabbioneta, Palazzo Ducale, ... ). La giuria è presieduta da Graham Sutherland.

Qua

1980
L'incontro con Enrico Crispolti, Martina Franca

Il 9 settembre, Enrico Crispolti (insieme a Manuela Crescentini) apprezza particolarmente l’opera Mimesis esposta alla mostra Laboratorio Puglia, nell’ambito dell’Incontro di Martina Franca ’80. Da allora, per immediato reciproco riconoscimento, si avvia un confronto dialettico diretto, in misura qualitativamente qualificante, attraverso una assidua «frequenza» da «compagni di strada» fino alla morte (avvenuta nel 2018) dell’illustre storico e critico d’arte.